Gli utenti iscritti col vecchio metodo devono loggarsi normalmente e collegare il loro profilo facebook dalle impostazioni del forum!

Login with a social network:

Tolkien vs Brooks

Discussioni e segnalazioni letterarie

Moderatore: [Op. Globali]

Tolkien vs Brooks

Messaggioda Nilumen » ven 18 mar 2016 16:54

Scrivo questo post in reazione a una discussione sorta sulla pagina Facebook della serie tv (Shannara Chronicles, post del 15 marzo 2016). Mi sembrava che il luogo più adatto fosse questo, visto che la discussione in questione non riguarda tanto la serie quanto il rapporto tra Brooks e Tolkien.

Immagino sia un argomento vecchio quanto "La spada di Shannara". In ogni caso, come fan di entrambi questi due autori, mi sentivo di dire la mia. Ed è questa. Mi sembra irrispettoso nei confronti di un autore (come Brooks, poi) far uso di termini come "scopiazzare" e altri meno eleganti, per denigrarne le opere. Se anche la "Spada" ha tratto elementi dall'opera tolkeniana, ciò non toglie nulla alla bellezza del libro. Se a uno piace. Se invece a uno non piace, è riduttivo che non gli piaccia solo perchè ricorda da vicino un'altra opera.

Detto questo, mi sembra anche assurdo giudicare Tolkien dal numero di libri che ha scritto e/o effettivamente pubblicato. Anche avesse scritto solo il Signore degli Anelli, sarebbe un grande autore. E comunque, Tolkien ha scritto ben più della solita menzionata trilogia (Signore degli Anelli, Hobbit, Silmarillion). Prima di criticare, informarsi e leggere.
Sullo stile narrativo di Tolkien, poi, non mi esprimo più di tanto, perchè non ho studiato lettere. Ma anche lì, mi sembra assurdo che si possano trovare nel Signore degli Anelli "pagine di niente". Un'opera che l'autore ha limato per anni... come si può pensare che abbia messo pagine a vuoto? Se poi sono "pagine di niente" perchè a un lettore non piacciono, è un altro discorso. Ma il Signore degli Anelli è un libro che puoi rileggere molte volte e fermartici sopra anche su una pagina colma di "niente", e rimanerne arricchito. A volte, molta letteratura "fast-food" la scordi appena dopo averla letta.

Post lungo; argomento scottante; lo so, mi attitrerò forse qualche critica. Ma tant'è... se poi qualcuno legge ancora i post del forum.

Pax :D
Nilumen
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 27 dic 2010 9:15
 

Re: Tolkien vs Brooks

Messaggioda Aphasia Wye » gio 12 apr 2018 17:26

Anche io sono abbastanza vicino al pensiero di Nilumen.
Personalmente sono fan soprattutto di Terry, ma stimo moltissimo Tolkien e credo che dire che "La Spada di Shannara" sia una semplice scopiazzatura del "Signore degli Anelli" faccia parte della famosa aria fritta; semplicemente per il fatto che dopo l'opera di Tolkien, TUTTI gli autori fantasy si sono ispirati, chi più chi meno, alle avventure di Frodo & company.
Lo trovo un fatto piuttosto normale, perché JRR ha rivoluzionato in maniera incredibile e irreversibile il mondo della letteratura fantastica, ma ciò vale in tutti i campi dell'arte (cinema, musica ecc.): quando compare un autore "seminale" che apre una nuova strada, coloro che verranno dopo dovranno, per forza, confrontarsi (e/o ispirarsi) con lui. E' il famoso concetto del "niente sarà più come prima".
Nella Spada troviamo molti elementi in comune al Signore: il gruppo che parte per la missione salvifica, il protagonista antieroe, lo stregone saggio che accompagna e guida i personaggi e l'antagonista oscuro dai grandi poteri (anche se questi rimangono, in ogni caso, i topoi principali della stragrande maggioranza delle saghe fantasy). Però il nostro buon Terry ha saputo comunque plasmare tutti questi elementi in modo originale ed è riuscito, nel corso della storia, a distaccarsi completamento dal sentiero della "Terra di Mezzo" e a tracciare la propria personalissima strada (come abbiamo visto con la sua produzione letteraria successiva).
"Dalla verità il potere"
Aphasia Wye
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mar 1 nov 2016 9:49
 
 

Torna a Altri Autori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron