Gli utenti iscritti col vecchio metodo devono loggarsi normalmente e collegare il loro profilo facebook dalle impostazioni del forum!

Login with a social network:

Elfi di Cintra - Commenti SPOILERS

Dalla caduta del vecchio mondo alle origini delle Quattro Terre, gli antefatti che hanno portato alla serie più classiche

Moderatore: [Op. Globali]

Elfi di Cintra - Commenti SPOILERS

Messaggioda Horner Dees » ven 28 set 2007 19:05

SPOILERS ELFI DI CINTRA





Ho appena finito il libro, amici, e credo di poter affermare di aver concluso la lettura di uno dei capolavori di Brooks; c'è qualche errore, qualche svista, qualche scelta da criticare, ma nel compenso il libro è - per me - di una bellezza a dir poco commovente.

Iniziamo dalla struttura. Con mia enorme gioia, pare che Brooks abbia ascoltato le mie preghiere scrivendo un romanzo più 'compatto', cioè più incentrato su una e una sola situazione e che abbia uno sviluppo completo. A parte le necessarie parentesi su Logan Tom e Falco, gli Elfi di Cintra è la storia completa della ricerca del Loden e delle Pietre Azzurre (non blu, bestia di un Riccardo Valla!). Storia che ha un suo inizio, una sua fine, ma soprattutto uno sviluppo congruo, gustoso, privo di salti da lepre ubriaca, come accade quando si intersecano troppe storie cercando di dare uguale spazio a tutte. Adoro - non smetterò mai di ripeterlo - la fugura di Pancea Gotrin, vera innovazione, splendida novità  che porta una ventata di freschezza davvero benefica. Peccando di vanità  devo dire che avevo capito fin dall'inizio il ruolo di Culph, ma credo sia capitato perchè ormai conosco Brooks come me stesso. Sono stra felice - altra preghiera muta esaudita dal Maestro - che dopo Amberle tornino in scena gli Eletti (non prescelti, zuccone!) e l'Eterea (ti sprecavi proprio a cercare la traduzione delle Pietre, eh?!). Vedere poi l'incontro fra il fuoco bianco del Verbo e quello azzurro delle Pietre è stata un'emozione indicibile. Angela, che in Armaggeddon's mi stava un po' sulle balls, mi è piaciuta davvero un casino.

Il Re del Fiume Argento - per cambiare argomento - ci stava bene: solo, caro Brooks, una tiratina d'orecchie: sei stato così caro da spiegarci nelle Pietre e nel Druido che tale nome lo premde solo DOPO le Grandi Guerre; avrenmmo capito che era lui - e lo avremmo amato ugualmente - anche se non avessi specificato il nome, ma comunque, sei stato grande lo stesso.

Logan Tom mi pare si comporti davvero bene: certo, la scena alla Gladiatore contro il Cavaliere Rinnegato mi ricordava un po' troppo Grianne e le Furie, ma nel contesto ci stava da Dio. Mi è piaciuto specialmente per come ha seguito e protetto gli Spettri, tutti perfetti nel loro ruolo, anche se poco ho compreso - nell'economia del romanzo - la fuga del ragazzo sfiguarato con Fiamma.


Che dire, in conclusione. Un grandissimo romanzo, dove ritroviamo tutti i personaggi senza forzature (ma dovevi proprio uccidere Erisha?), dove ne conosciamo altri che si inseriscono perfettamente nella trama, un romanzo di forte innovazione nelle scelte sia stilistiche sia (soprattutto) narrative, di grande impatto emotivo, perfetto nelle ambientazioni e soprattutto unico per un merito che - mi dichiaro mal pensante - credevo neanche tu riuscissi a fare: la perfetta unione fra Shannara e Verbo&Vuoto.

Ora sono scosso amici mie, e queste sono le reazioni a caldo. Aggiungerò magari altro dopo. Lunga vita a Terry e alla gioia di leggere che riesce a derci sempre di più.


FINE SPOILERS


;)


marco
Avatar utente
Horner Dees
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2735
Iscritto il: mar 24 apr 2007 20:27
Località: Messina
 

Messaggioda kahlan » ven 28 set 2007 20:22

Ahhhh....che bello!!!!

Un capolavoro, come già  Armageddon prima di lui (e come tantissimi altri libri di Terry!).
Non mi stancherò mai di ripetere che quell'uomo è geniale!

ATTENZIONE SEGUONO PESANTISSIMI SPOILER SUL LIBRO, PROSEGUITE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO!!!


Credo che Marco abbia già  scritto molte delle considerazioni che avrei fatto anch'io, anche a me Angela piaceva un pò meno prima, ma adesso è fantastica (forse, l'unica pecca che le posso trovare è che pensa un pò troppe volte a quanto stava bene e era felice quando c'era Johnny....Johnny qua, Johnny là ...ok, l'abbiamo capito!).

Culph....ok, era scontato, ma probabilmente è perchè ormai Terry lo conosciamo, Culph era la scelta più logica e più utile dal punto di vista dei demoni.

La morte di Erisha non mi ha sconvolto nè rattristato più di tanto, penso che sia stata "giusta" (non che se lo meritasse, ovvio, ma doveva succedere, era necessario). E per fortuna anche Kirisin la prende piuttosto bene, il rischio era che passasse il resto del libro a gemere tutto chiuso in sè stesso senza sapere che pesci prendere e invece dimistra una grande forza di carattere.

Mi sono piaciute tantissimo le brevi storie del passato dei singoli Spettri (Orso su tutti, il comportamento della sua famiglia è agghiacciante, ti fa capire a pieno la follia e la disperazione in cui è caduto il mondo!), una grande prova di scrittore da parte di Terry che in poche pagine, una, due al massimo, riesce a farti conoscere e amare al meglio i personaggi.

Il modo in cui Falco fa rinascere la natura per conquistare il ponte mi ha ricordato moltissimo la scena in cui Viridiana fa ricrescere i Giardini semplicemente affondando le mani nella terra, sono molto simili, non trovate?

Per adesso mi fermo qua.... :)
Avatar utente
kahlan
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mar 24 apr 2007 18:17
Località: Firenze
 

Messaggioda plenilunio » lun 1 ott 2007 14:56

Che dire! Mi trovo daccordissimo con quanto avete detto, soprattutto per quanto riguarda i vari salti tra le diverse storie.
Ho quasi finito di leggerlo e ho un interrogativo che mi gira per la testa senza sosta.

SPOILER




Ma secondo voi la pozza dalla quale si materializza l'ombra di Pancea Gotrin è in qualche modo collegata al (futuro) Perno dell'Ade? Che ne dite, solo io ho avuto questa impressione o anche a voi questa cosa ha messo un po' la pulce nell'orecchio


EDIT
Hai ragione, col fatto che descriveva che la pozza iniziava a vorticare mi sono fatto trascinare e ho subito preso una toppa!
Vabbè scusate, è che fra lavoro e impegni vari non riesco a mettermi a leggere prima delle undici - mezzanotte, ma sarò più attento in futuro ;)
Nel frattempo grazie sia della pazienza che del suggerimento!
Ultima modifica di plenilunio il lun 1 ott 2007 19:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
plenilunio
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 154
Iscritto il: lun 1 ott 2007 11:07
Località: Roma
 

Messaggioda kahlan » lun 1 ott 2007 18:04

Ciao Plenilunio e, prima di tutto, benvenuto! :ciao:

Poi ti chiedo un favore, potreati modificare il tuo messaggio, inserendo la dicitura spoiler? Se qualcuno che non è ancora arrivato a leggere quello di cui parli, potresti rovinargli la sorpresa!
Grazie!

Hum...non è forse ti stai imbrogliando?


SPOILER ELFI DEL CINTRA







Pancea viene fuori dalla tomba, da una pozza viene fuori un demone, il Klee...comunque a me più che il Perno dell'Ade ha ricordato lo Spettro del Lago, ma credo che sia soltanto un'idea e non una corrispondenza reale tra i due luoghi!
Avatar utente
kahlan
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mar 24 apr 2007 18:17
Località: Firenze
 

Messaggioda variante » mer 3 ott 2007 17:30

un considerazione sulla copertina
Spoiler
[spoiler]
Quindi il drago nella copertina dell'originale esiste davvero...in un certo senso
[/spoiler]
e poi
mi è piaciuto moltissimo e avete detto molte cose sul libro, negli interventi precedenti, che condivido pienamente
Alessandro
Alcuni libri vanno assaggiati, altri inghiottiti, pochi masticati digeriti.
FRANCESCO BACONE
-Che cosa stiamo aspettando?
silenzio
-Che sia troppo tardi.
ALESSANDRO BARICCO
Avatar utente
variante
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom 17 giu 2007 10:53
Località: roma
 

Messaggioda Morgan Leah » mer 3 ott 2007 17:57

Non intervengo ancora perchè sono a metà  del libro, ma intanto gustatevi la mia versione di Angela Perez http://www.bluedivide.it/forum/viewtopic.php?t=8724
http://morgancygnus.deviantart.com/
------
Anche in questo momento, mentre parlo con te, nella mia mente stò creando nuovi mondi per il mio universo personale; Creando personaggi, cominciando nuove storie, continuandone altre. Vivo continuamente sospeso a metà tra due realtà, con tutte le conseguenze che porta questo stato d'esistenza. Perciò, mi perdonerai se sono un pò strano.

Da "Il creatore di mondi"
Avatar utente
Morgan Leah
Blue Druid
Blue Druid
 
Messaggi: 3252
Iscritto il: gio 7 giu 2007 10:52
Località: Fuori dal mondo, da questa vita
 

Messaggioda Zeta » ven 5 ott 2007 20:57

Finito Lunedì in uni... che dire.... STUPEFACENTE


SPOILER SU OGNI LIBRO E RACCONTO DI BROOKS




Un libro più che affascinante che ha saputo tenermi incollato alle pagine (forse non quanto AC, ma comunque molto), una storia molto ben congegnata (Culph era ovviamente il cattivo, ma Terry è riuscito comunque a tenermi in sospeso anche su quello, con domande tipo "perchè allora non ha ancora dato fuoco all'Eterea??")
Ci sono come al solito scene mozzafiato, o anche non scene, momenti che mi hanno lasciato tremante, anche se poi non è esattamente successo quello che volevo (ad esempio, io avrei voluto che, a dispetto delle previsioni del demon-culph, Kirsin si perdesse nella magia delle pietre subito fuori dalla tomba, come quando a Wren gli Ombrati uccidono lo Squeak, e spazzasse via ogni cosa, mwhaha)

bello beeeello, adesso non vedo l'ora dello scontro finale con Findo Gask, e di scoprire tutti i poteri del Variante.
Altro personaggio che mi ha colpito molto positivamente è Cat, adorabile, e il Senatore, mi ha fatto sbellicare dalle risate.
Experience should teach us to be most on our guard to protect liberty when the Government's purposes are beneficent. Men born to freedom are naturally alert to repel invasion of their liberty by evil-minded rulers. The greatest dangers to liberty lurk in insidious encroachment by men of zeal, well-meaning but without understanding.
Olmstead v. United States (Brandeis, J., dissentig)

They'll like us when we win
Avatar utente
Zeta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 754
Iscritto il: mer 30 mag 2007 16:55
 

Messaggioda Eretria » sab 6 ott 2007 9:42

.....Bene, eccomi qui ad unirmi al coro...




Ho appena terminato la rilettura di AC e la lettura di The Elves of the Cyntra (che suona mooolto meglio di Gli Elfi di Cintra, ma vabbè)

Meraviglioso, mi ha rapita come non accadeva da tempo...ma ho sempre detto che quando si fosse deciso a legare V&V a Shannara ne sarebbe uscito un vero capolavoro!

Propongo di iniziare un Tread in cui discutere dei collegamenti che si sono "scoperti" o "intuiti"...e di lasciare questo tread a disposizione di chi vuole commentare semplicemente a caldo il termine della lettura....
Avatar utente
Eretria
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 948
Iscritto il: mar 24 apr 2007 20:55
Località: uhm
 

Messaggioda kahlan » mer 10 ott 2007 18:22

Sapete, c'è un altro personaggio di cui mi ero dimenticata di parlare...il Senatore...il suo comportamento è di un'attualità  agghiacciante... :shock:
Avatar utente
kahlan
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mar 24 apr 2007 18:17
Località: Firenze
 

Messaggioda AurinStriate » sab 13 ott 2007 9:22

Io non sono rimasto così entusiasta dopo la lettura. Il libro mi è piaciuto, mi sono piaciuti i flashback, mi sono lasciato trasportare e dirottare dalle parole scritte da Brooks, però ho trovato parecchie cose fin troppo scontate.

Per quanto riguarda il futuro, mi auguro che il prossimo romanzo non faccia finire tutto troppo sbrigativamente, così come è successo per "Il druido supremo".
Mi aspetto la divisione dell'America in varie isole e la battaglia finale fra demoni ed elfi. Oltre a quello non saprei.
No Magic Shall Sever Thy Music from Thee
Avatar utente
AurinStriate
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 29 mag 2007 22:17
Località: Morrowindl
 

Messaggioda kahlan » sab 13 ott 2007 18:31

AurinStriate ha scritto:Mi aspetto la divisione dell'America in varie isole e la battaglia finale fra demoni ed elfi. Oltre a quello non saprei.


Credi in una battaglia finale?!?

Hum...io non la vedo bene: in caso di battaglia finale, vincerebbero i demoni, senza alcun dubbio, ormai la situazione è irrecuperabile!

Magari battaglia finale tra Falco e Findo, questa sì, ma non credo che vedremo una lotta tra elfi e demoni in stile pietre magiche, ormai non c'è niente da difendere, ma solo da scappare per rifugiarsi nei Giardini!
Avatar utente
kahlan
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mar 24 apr 2007 18:17
Località: Firenze
 

Messaggioda AurinStriate » sab 13 ott 2007 20:44

Anche in altri casi sembrava che la situazione fosse destinata al peggio, ma poi... c'era sempre qualcosa che faceva volgere tutto a favore del bene.
Ripensandoci, però, la mia teoria della "grande battaglia" si scontra di netto con l'utilizzo del Loden, quindi... molto probabilmente mi sbaglio :D
No Magic Shall Sever Thy Music from Thee
Avatar utente
AurinStriate
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 29 mag 2007 22:17
Località: Morrowindl
 

Messaggioda kahlan » dom 14 ott 2007 14:39

In questi giorni ho riletto Il demone e ho notato un curioso parallelismo tra un episodio di questo libro e il rapimento di Fiamma da parte del ragazzo sfigurato:




ATTENZIONE SEGUONO SPOILER SU IL DEMONE E GLI ELFI DEL CINTRA





Nel Demone, Nest viene rapita da Danny Abbott che la lascia legata e imbavagliata nelle Caverne del Parco: qua le appare il Demone che le parla, cercando di farle credere che nessuno verrà  a cercarla, né la madre morta, né i nonni anziani, né tanto meno gli amici, che à¢Ã¢â€šÂ¬Ã¢â‚¬Å“ anzi à¢Ã¢â€šÂ¬Ã¢â‚¬Å“ se ne fregherebbero di lei. Il Demone cerca di convincerla che deve contare solo su stessa e, soprattutto, pensare solo a se stessa, che ognuno al mondo è solo e senza aiuti.
Sono praticamente le stesse parole che il ragazzo sfigurato usa con Fiamma mentre la sta trascinando lungo l'autostrada: le dice di smettere di lamentarsi e di cercare un modo per fuggire, perché tanto è tutto inutile, nessuno la salverà , le dice che i suoi amici non andranno a cercarla, esattamente come il Demone dice a Nest, perché anche loro penseranno solo a loro stessi e non gli importerà  niente di lei.
Da un parte, c'è un demone che cerca di abbattere le difese di Nest, di scardinare la sua fiducia, per far sì che alla fine lei lo segua di sua volontà , che si convinca che la sua è l'unica strada percorribile nella vita di una persona.
Con Nest non funziona, lei non cede, il nonno va a cercarla e la riporta a casa, ma ha funzionato con moltissime altre persone e il ragazzo sfigurato è il risultato dell'operato di altri demoni, che hanno convinto altre persone di essere sole e senza aiuto; persone che a loro volta hanno negato la propria amicizia e il proprio aiuto a altri, creando una spirale di inimicizia, menefreghismo, pessimismo e disperazione che certo hanno contribuito a far diventare il mondo quello che è.
Non credo che Terry abbia inserito questo episodio ne Gli elfi del Cintra così a caso (non dico che mentre lo scrivesse pensasse a Nest legata e imbavagliata nella caverna e abbia voluto scriverne uno uguale per richiamare l'altro) ma che abbia un significato ben preciso, che ci sia uno scopo, un messaggio che Terry vuole trasmettere tra le righe; in fondo lo troviamo anche nella descrizione contrapposta degli Spettri e del gruppo capeggiato dal ragazzo: da una parte una Tribù, un'accozzaglia di individui che stanno insieme giusto per avere più forza, per non stare da soli, dall'altra una Famiglia, che proprio in quanto tale torna indietro a cercarti.
Avatar utente
kahlan
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mar 24 apr 2007 18:17
Località: Firenze
 

Messaggioda Shirl » dom 14 ott 2007 18:40

Uhm..non ricordavo questo particolare...mi sembra una riflessione molto interessante e una bella connessione con gli elfi del Cintra...urge una breve rilettura del Demone :P

Alessia ;)
Immagine
Tutte le cose sono belle e lo diventano ancora di più quando non abbiamo paura di conoscerle e provarle. L’Esperienza è la Vita con le ali - Paulo Cohelo
Avatar utente
Shirl
Blue Druid
Blue Druid
 
Messaggi: 3361
Iscritto il: mer 25 apr 2007 9:27
Località: Roma
 

Messaggioda Highlander » lun 10 dic 2007 16:23

Ho ripreso da poco a leggere Terry Brooks e sono un pò indietro...
Dopo Gli Elfi di Cintra ora ho iniziato la trilogia del Verbo e Vuoto.
Vediamo se riesco ad accendere il dibattito con una piccola polemica...
Mi è sempre piaciuto Terry Brooks, e sia la Genesi che la Trilogia del Verbo e Vuoto mi stanno appassionando...ma non trovate che ci siano diverse similitudini con L'Ombra dello Scorpione di Stephen King?
We are blind to the worlds within us... waiting to be born... - AT THE GATES, Blinded By Fear
Highlander
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 6 dic 2007 16:40
Località: Monza/Isernia
 
 
Prossimo

Torna a La Genesi di Shannara

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron