Gli utenti iscritti col vecchio metodo devono loggarsi normalmente e collegare il loro profilo facebook dalle impostazioni del forum!

Login with a social network:

Prime (e non solo) considerazioni! SPOILEROSISSIMO

Dalla caduta del vecchio mondo alle origini delle Quattro Terre, gli antefatti che hanno portato alla serie più classiche

Moderatore: [Op. Globali]

Messaggioda The Haunted of Shannara » lun 16 mar 2009 20:25

non mi è piaciuto

ripetitivo, lento e all'improvviso accelerato, troppi personaggi... non so, io ho iniziato a storcere il naso da Antrax figuriamoci, però, sebbene l'idea della trilogia sia veramente interessante, la stoira non gli rende merito.

non vado a spulciare particolari perché la memoria non globale su shannara non mi aiuta e magari voi avete colto dei riferimenti ecc e ve lo siete goduto di più, ma volendo dare un parere sommario, non posso che rimpiangere le vecchie saghe.
Avatar utente
The Haunted of Shannara
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 382
Iscritto il: mer 25 apr 2007 9:53
 

Messaggioda DarkPepo » mar 17 mar 2009 22:11

a me ha fatto l'impressione media di tutti voi.. troppo precipitoso.. per tutto il libro non succede gran che, poi bim bum bam è finito..ero contento che fosse finalmente di 400 pagine ma.. diciamo un po "void" poca carne al fuoco, mentre se ne poteva mettere tanta.. diciamo che quello che mi sono goduto di più è stato il primo, sarà  per la mia fame di post-atomic..comunque avevamo gia assodato che eldwist era new york e antrax era la oronix, avevo postato la cartina nel topic sul secondo libro che mostrava bene la distanza tra i 2 posti che si incastra nelle 4 terre.. in ogni caso sono certo che falco torni non troppo tardi.. come ha gia fatto notare qualcuno lui sta li fino alle bombe e alla pioggia radiattiva (quindi basterebbe anche qualche settimana) poi la magia è defluita e la nebbia permane per chissà .. si diciamo che è vuoto, si potrebbe riassumere tutta la storia in poche parole.. mi ricorda l'ultimo della strega di ilse che anche li in 4 e 4-8 tutto finisce! eh chissà ..

e mi raccomando novellino di cui non ricordo il nome, mai leggere i libri in un ordine diverso da quello di stampa! il primo re di shannara oltre ad essere un ottimo libro con una storia bella lunga (e in un solo libro) regala ottime chicche come cambiamenti di cognomi veramente sconvolgenti! :weee: quindi sempre meglio seguire l'ordine!

hey ma il prossimo quando esce? se lo fanno uscire in tempo magari non dobbiamo aspettare un anno!

comunque a proposito di skrail.. allora non se ne era parlato prima?
L'uomo ha creato la civiltà non per atto di volontà, ma perché aveva bisogno di lasciarsi assimilare in ordini superiori di struttura e significato.

Immagine
Avatar utente
DarkPepo
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 73
Iscritto il: ven 31 ago 2007 20:33
Località: Diegaro
 

Messaggioda Caillean » mar 17 mar 2009 22:19

A me è piaciuto tantissimo, invece, soprattutto nella resa dei personaggi e delle loro sensazioni di fronte a quanto sta accadendo.

*____*

Il personaggio di Logan si conferma davvero il mio preferito.
Tutta questa trilogia ha incontrato i miei gusti che ora vanno verso trame cupe, che mettono alla prova i personaggi anche interiormente, e che non necessariamente portano ad un finale ben definito.
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Caillean
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 446
Iscritto il: mar 6 gen 2009 21:15
Località: Modena
 

Messaggioda DarkPepo » mar 17 mar 2009 23:25

riporto qui dal topic degli elfi di cintra che mi sa che è + intopic qui ormai!

ReginaElfa ha scritto:IO mi sono arenata sullo Spartiacque Azzurro! Se impiegano tante settimane per attraversarlo, dove arrivano alla fine? Nella vecchia Europa ? Nell'Asia?
Chi mi illumina?


penso che lo spartiacque azzurro sia un nuovo mare che salta fuori nella parte ovest degli stati uniti per poter staccare antrax dalla terra!

questa è il nord america, guardate bene seattle e newyork
http://www.lib.utexas.edu/maps/americas/north_america_ref02.jpg

e questo è il mondo di shannara con le corrispettive castledown e eldwist
http://digilander.libero.it/gv88/thefourlands/mappe/mappa_theworld.jpg

L'ultima città  citata nell'esercito dei demoni che è Spokane (e vanno ancora oltre), è a est rispetto a seattle, e non volendo essere esatti al cento per cento, è dove viene posata arbolon ci starebbe visto che sarebbe ad ovest delle 4 terre!(ammettiamo anche uno spostamento dell'asse terrestre per inclinare leggermente il tutto)

Immagine

ovviamente i grandi sconvolgimenti hanno cambiato gli oceani eccetera eccetera!
L'uomo ha creato la civiltà non per atto di volontà, ma perché aveva bisogno di lasciarsi assimilare in ordini superiori di struttura e significato.

Immagine
Avatar utente
DarkPepo
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 73
Iscritto il: ven 31 ago 2007 20:33
Località: Diegaro
 

Messaggioda Cloud » mer 18 mar 2009 13:57

A me questo libro è piaciuto. E pure molto. Riprova ne è che l'ho letto in due giorni (con pause obbligate). Ho letto varie "critiche" non le ricordo tutte ma alcune si:
[spoiler]Qualcuno si chiede a che servisse il Variante, se poi il suo compito era "solo" di guidare tutti alla valle. Ma la verità  è che senza Falco non sarebbe nata la carovana, senza Falco Helen sarebbe bloccata di là  di un ponte, senza Falco l'esercito dei demoni (ex uomini in realtà ) avrebbe avuto la meglio, e sopprattutto senza la magia del Variante anche quelli nella Valle sarebbero morti per le radiazioni.
Secondo me Falco torna non molto tempo dopo... io la vedo così: Falco, fino a quando Logan non gli da la mano di Nest, è solo Falco un ragazzo di carne e ossa, al cui interno è custodita una magia primordiale (e non del Verbo come Viridiana, ma ci tornerò dopo), poi il Variante si risveglia, ma Falco è sempre Falco, non ha la coscienza del Variante, è un po' come se chiedesse aiuto al Variante in alcune circostanze (il ponte, il nascondersi dal Klee, il terremoto alla fine, curare Cheney). Lui è Falco ed il Variante, non il Variante e basta, infatti molti commentano che non è più lo stesso e secondo me non è solo il peso di quello che deve fare. Lui trasporta il Variante e il compito del Variante è creare la barriera. Falco si avvicina a i margini della Valle e praticamente fa defluire il Variante da se stesso, il Variante diviene la Barriera che perdurerà  a lungo tenendo isolati i "salvati" dagli altri; fuori per secoli ci sarà  il desio, poi la natura curerà  i mali della Terra e il Variante tornerà  nell'etere, ma Falco, secondo me torna poco dopo, solo non lo sapeva o non si fidava, oppure la parte di lui che è il Variante sapeva di non tornare. Certo che poi magari Terry mi smentisce e fa tornare Falco alla fine della "prigionia", ma non credo.
Viridiana-Falco: Anche se fanno cose simili sono due cose ben diverse, Viridiana è pura magia del Verbo, il Variante è pura magia; lo dice bene John Ross nel Fuoco degli Angeli, il Variante può essere bene o male, è solo un mezzo (mi pare dicesse che poteva essere una cura per un male, o il male stesso) e la lotta nasce da quello, chi tra il Verbo e il Vuoto riusciva ad ottenerlo per primo o che lato scegliesse lui di servire. Il Variante sceglie "Nest" ma per assurdo poteva scegliere Findo... Poi Falco nasce da madre Umana, sì da un atto di magia, ma poi il processo è la naturale gravidanza quindi carne e ossa e sangue umani. Viridiana è magia pura creata dal Re del Fiume d'Argento e non nasce da carne umana. Poi agiscono in modi simili, ma forse perchè è così che il Verbo agisce, usando la natura (altro messaggio ecologista, Falco non crea fuochi distruttori, usa la Terra per difendersi).[/spoiler]

C'è ancora altro che volevo dire ma ora devo andare a pranzo.
Io non chiedo aiuto al prossimo.
Non è per come sono stato cresciuto, almeno non credo; è per come sono stato fatto [...]
Non è una questione di amore e affetto. Li so dare e prendere. Provo dolore come tutti.
Ho bisogno di toccare e di essere toccato.
Ma se qualcuno mi chiede: "Stai bene?" Non so rispondere di no.
Non sono capace di dire: "Aiutatemi."

S.King - Mucchio d'ossa

La mia Libreria su Anobii!!
Avatar utente
Cloud
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mer 25 apr 2007 8:23
Località: Nibelheim.. dove se no?
 

Messaggioda Eretria » mer 18 mar 2009 19:11

Ottimo Cloud...direi che sei stato molto chiaro nella tua esposizione!!!

Pensavo ad una cosa osservando le cartine linkate....che forse i grandi laghi daranno origine a quello che diventerà  lo spartiacque azzurro.

Che quindi la maggior parte dei missili potrebbe essere stata diretta appunto nel cuore degli Usa.

o no?
Avatar utente
Eretria
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 948
Iscritto il: mar 24 apr 2007 20:55
Località: uhm
 

Messaggioda Horner Dees » mer 18 mar 2009 20:16

La mappa è molto utile ma io ho sempre pensato che Brooks non abbia più di tanto ricercato rapporti territoriali fra nostro mondo e Quattro Terre: d'altro canto, una guerra atomica tale da devastare il 95% dell'umanità  a qualcosa sarà  pure servita!



marco
Avatar utente
Horner Dees
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2735
Iscritto il: mar 24 apr 2007 20:27
Località: Messina
 

Messaggioda Walker_Boh » dom 22 mar 2009 18:17

Ho finito di leggere pure io l'ultimo di Brooks e devo dire controcorrente rispetto ad altri post che è il libro che mi è piaciuto di più della trilogia.

I primi 2 sono stati belli, ma a mio avviso tirati troppo per le lunghe senza troppa azione "rilevante" e molta introspezione dei personaggi.

L'ultimo per una buona parte ha ricalcato questo schema, ma l'azione ha subito un impennata e il ritmo è cresciuto fino alla fine quando ho divorato capitoli su capitoli perchè non riuscivo a staccarmi dal leggerlo.

Brooks nell'ultimo ha provato nelle zone morte a allungare capitoli raccontandoci dei pensieri dei personaggi, poi ha mollato e gli ultimi 6/7 capitoli sono stati quasi come una telecronaca mozzafiato di una partita!!!

SPOILER

[spoiler]Brooks accenna al luogo in cui sorge la fortezza di Paranor, descrivendovi il passaggio di Logan Tom tra le montagne con Kirisin, Logan le chiama montagne dalle punte a seghetto, riferendosi ai Denti del Drago senza dubbio.

A mio avviso non tanto Kirisin ma la coppia Logan Tom e Silmarion darà  inizio alla discendenza di Galaphile, me lo sento, entrambi toccati più o meno dalla magia...

Anche io dei dubbi su quanto sia stato il tempo che Falco sia rimasto come essenza incorporea sui monti per poi fare ritorno alla sua vita con gli Spettri.
Probabilmente qualche anno...

Ma alla fine Cat e Pantera con Cheney e Coniglio che fine fanno?
Muoiono o riescono a salvarsi dando vita a una progenie di qualche specie nuova??? Forse Troll???

Io reputo Casteldown situata in Alaska o a Seattle, ma Roccia Profonda dove potrebbe essere situata????

La valla su cui va a risorgere Arborlon dove sarà  situata?

La diga che passano Falco e la carovana io l'ho identificata come la diga di Hoover, visto che per raggiungerla passano da un luogo desertico come il Nevada...

Il figlio di Tessa e Falco avrà  qualche residuo magico?

Kirisin diventerà  re degli Elfi?[/spoiler]
Walker_Boh
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio 18 set 2008 9:11
Località: Larciano (PT)
 

a me è piaciuto, perà²..

Messaggioda Caterina » lun 23 mar 2009 10:57

Ciao, sono nuova del forum. mi chiamo Caterina. piacere di conoscervi!
a me il libro conclusivo della genesi di shannara è piaciuto, anche molto. però.. per i miei gusti, mi ha lasciato con tantissimi punti interrogativi.. tanto da farmi pensare che forse proprio l'ultimo non sarà .. che fine hanno fatto una serie di personaggi che non sto a citare? non ho letto Shannara, vi dico la verità .. forse qualcosina sarà  spiegato lì? cmq.. bello.. ma mi ha lasciato con tente domande.
"Ho coltivato nel mio spirito un giardino di rose" (Giovanni Allevi)
Caterina
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 23 mar 2009 10:50
 

Messaggioda Horner Dees » lun 23 mar 2009 11:07

SPOILER PICCOLO MA SPOILER



Sorpattuto una è la domanda che mi frulla in testa: che fine hanno fatto i Divoratori? Già  pochissimo presenti nella Trilogia ma indubbio baluardo di W&V, qual è stato il loro destino? E i Cavalieri del Verbo?

Comunque sia, penso che tutte le domande che ci stiamo ponendo troveranno una risposta nei prossimi libri, e questo mi tranquillizza. Rimane però in me la sensazione che Brooks avrebbe potuto compitamente spiegare qualcosa in più in questo libro.

;)


marco
Avatar utente
Horner Dees
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2735
Iscritto il: mar 24 apr 2007 20:27
Località: Messina
 

Messaggioda Caterina » lun 23 mar 2009 11:11

scusate l'ignoranza.. ma allora ci saranno altri libri tra la genesi di shannara e shannara? non è finita qui?
"Ho coltivato nel mio spirito un giardino di rose" (Giovanni Allevi)
Caterina
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 23 mar 2009 10:50
 

Messaggioda Walker_Boh » lun 23 mar 2009 13:38

teoricamente ci sarebbe da spiegare la nascita dei druidi e la prima guerra delle razze... quindi almeno altre due serie di libri di stanno tutte...

cmq se vuoi un quadro più completo devi leggerti tutta Shannara e poi il Verbo e il Vuoto per colmare le tue "lacune"...
Walker_Boh
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio 18 set 2008 9:11
Località: Larciano (PT)
 

Messaggioda Cloud » lun 23 mar 2009 14:42

Caterina ha scritto:scusate l'ignoranza.. ma allora ci saranno altri libri tra la genesi di shannara e shannara? non è finita qui?


Credo che se fai una ricerca nel forum (prova su La Sporgenza) troverai dati certi, comunque si parla di altre due Trilogie che colmeranno il vuoto tra qui e Il Primo Re di Shannara. Ovviamente di cosa parleranno, quanti anni di buco lascerà  tra questa trilogia e la prossima, non si sa nulla.

@Horner -----> SPOILER PICCOLO PICCOLO


I Divoratori potrebbero sempre esserci, ma quello che manca sono sicuramente i Cavalieri per vederli.
Un altra spiegazione potrebbe essere che la loro esistenza era numericamente significativa in quell'epoca "oscura" che ha portato alla fine del mondo, e che ora nelle Quattro terre, anche quando le cose vanno male sono comunque meglio che allora, o non c'è una sufficiente concentrazione di emozioni negative, oppure Terry non ci ha ancora pensato e forse li lascerà  cadere nel nulla senza spiegare. Tra l'altro neanche in questa Trilogia li nominava tanto spesso, sembra quasi che li abbia dimenticati per la maggior parte del tempo. Infondo non si parla mai neanche di Demoni i Shannara, se non quelli del Divieto...


FINE SPOILER


Ha lasciato tante domande, ad alcune son sicuro troveremo delle risposte nei prossimi libri, ad altre invece credo che dovrà  pensarci la nostra fantasia, infondo è bello anche così, no? Intendo fare ipotesi che forse non troveranno mai risposte certe, scambiarsi punti di vista con altri appassionati su come e cosa sia successo, se ti spiegano tutto che divertimento c'è?
Io non chiedo aiuto al prossimo.
Non è per come sono stato cresciuto, almeno non credo; è per come sono stato fatto [...]
Non è una questione di amore e affetto. Li so dare e prendere. Provo dolore come tutti.
Ho bisogno di toccare e di essere toccato.
Ma se qualcuno mi chiede: "Stai bene?" Non so rispondere di no.
Non sono capace di dire: "Aiutatemi."

S.King - Mucchio d'ossa

La mia Libreria su Anobii!!
Avatar utente
Cloud
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mer 25 apr 2007 8:23
Località: Nibelheim.. dove se no?
 

Messaggioda Walker_Boh » lun 23 mar 2009 15:07

DarkPepo ha scritto:L'ultima città  citata nell'esercito dei demoni che è Spokane (e vanno ancora oltre), è a est rispetto a seattle, e non volendo essere esatti al cento per cento, è dove viene posata arbolon ci starebbe visto che sarebbe ad ovest delle 4 terre!(ammettiamo anche uno spostamento dell'asse terrestre per inclinare leggermente il tutto)


[spoiler]mi riallaccio qui per dire che a mio avviso Arborlon è situtata nell'Idaho...
su google map ho notato che dopo Spokane inizia un'enorme stesa di foreste, e Falco porta la carovana in un enome vallata, che dovrebbe essere proprio questa.

E dalla descrizione che da del sud delle 4 terre e delle sue città  colonizzate dall'uomo, sembrano il ritratto del Woyming e dello Utah...

e probabilmente Casteldown a questo punto non può che non essere Seattle e il Blue Divide inizierebbe in Oregon con la california e la costa ovest degli USA inondata dai cataclismi provocati delle bombe...

quindi ritratto quello che ho scritto qualche post sopra per cui ipotizzavo la diga di Hoover come sede dell'ultimo combattimento tra demoni e i cavalieri del verbo... [/spoiler]

ancora un'altra cosa...

[spoiler]
Sono convinto che Pantera e Cat rimarranno vivi e li rivedremo, loro o la loro progenie nei prossimi capitoli...
Se così fosse, ovvero che qualcuno si è salvato è anche possibile che sia rimasto fuori qualche demone o exuomo o qualche altra creatura del vecchio mondo...

Ho poi qualche perplessità  sulle 4 terre, che dovrebbero corrispondere agli USA,... ma gli altri contintenti?
Tutti sommersi??? e se non sono sommersi, ci sarà  magia o creature o qualcos'altro là ?
Perchè Brooks accenna solo al Blue Divide, ovvero il pacifico, ma l'Atlantico?

[/spoiler]
Walker_Boh
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 20
Iscritto il: gio 18 set 2008 9:11
Località: Larciano (PT)
 

Messaggioda torciaumana » lun 23 mar 2009 16:47

Ho appena finito di leggerlo, mettendoci più tempo del previsto, ma leggendo in un fiato tutta la parte finale (l'ultimo quarto del libro) perchè non riuscivo a staccarmicisi.
Per quanto al di sotto dei due libri precedenti sono comunque abbastanza contento di questo.
[spoiler]Sono rimasto malissimo per la morte di Aggiusta, che mi stava tanto simpatico e preferivo al suo amico Gesso, sopratutto per come è stata trasposta. All'inizio pensavo si facesse esplodere col ponte, poi però ho cominciato a sperare si salvasse mentre correva via. Terminando a quel modo il capitolo Terry mi ha lasciato veramente di sasso...
Mi spiace tantissimo anche per Pantera, Cat e Cheney (il mio preferito da inizio trilogia, lo voglio anche io un cane così :clap: ) che hanno deciso di andarsene a Nord. Spero siano sopravvissuti in qualche modo.
Ammetto che il libro ha avuto un casino di introspezione dei personaggi, alle volte anche inutile, ma questo li rende a mio avviso più umani e meno cartacei. Melenso ho letto in alcuni post,vero. Ma in un mondo cattivo come quello che ha descritto Terry probabilmente era un sentimento che lui doveva far tornare. Ormai l'amore non esisteva praticamente più, secondo voi quale madre ripudierebbe la figlia come ha fatto la mamma di Tessa? Tre storie d'amore sono stare create, Falco-Tessa, Logan-Simralin e Pantera-Catalya. Abbastanza, forse troppe, ma sono finite in modi diversi che servivano a far capire probabilmente che in un modo o nell'altro quel sentimento esisteva ancora nonostante il male che albergava in quel mondo e sarebbe durato nonostante le avversità .

Al momento non mi viene in mente altro da scrivere[/spoiler]
Avatar utente
torciaumana
Bluedivider
Bluedivider
 
Messaggi: 476
Iscritto il: mar 4 nov 2008 15:11
 
 
PrecedenteProssimo

Torna a La Genesi di Shannara

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron